13 December, 2017
18 Giu 17

Bando 2017-2018 Ambiente e Territorio -Umberto Chiarini

Stampa Email

Chi

L’associazione Persona Ambiente promuove per l’anno scolastico 2017-2018 il bando “Ambiente e Territorio – Umberto Chiarini” finalizzato a generare una cultura ecologica improntata al rispetto dell’ambiente e dell’Uomo.

Attraverso lo strumento del bando l’Associazione intende ricordare la persona e l’opera intellettuale di Umberto Chiarini, educatore, ambientalista, appassionato e sensibile al rapporto tra Uomo e Ambiente.

 

A chi è rivolto

Il premio è finalizzato alla promozione e realizzazione di progetti elaborati dalle scuole di ogni ordine e grado dei territori provinciali di Cremona, Mantova, Parma e Reggio Emilia.

 

Temi

Le scuole partecipanti al bando “Ambiente e Territorio – Umberto Chiarini” potranno presentare progetti relativi a:

  • diffondere la cultura della difesa dell’ambiente
  • conoscere e difendere il fiume Po
  • Movimenti e lotte ecologiste, nonviolente, degli utenti e consumatori
  • Risparmio e lotta agli sprechi
  • Parchi, turismo naturalistico e restauro ambientale
  • Strumenti economici per un consumo più sostenibile
  • Mobilità intelligente, urbana ed extraurbana  
  • Rifiuti urbani e industriali, riduzione e riciclo
  • Società sostenibile, problemi planetari e locali
  • Energie rinnovabili e risparmio energetico
  • Educazione ambientale
  • Prevenzione ambientale della salute
  • Legislazione ambientale e a favore dei consumatori
  • Rapporto tra uomo ed animali
  • Inquinanti di acqua, aria e suolo, riduzione e prevenzione

 

I premi

Il premio “Ambiente e territorio - Umberto Chiarini” ammonta a:

1° premio 1200,00 euro

2° premio 1000,00 euro

3° premio 800,00 euro

4° premio 500,00 euro

I premi in denaro verranno erogati in forma di contributo secondo la seguente modalità:

-       il 50% entro il 30 gennaio 2018;

-       il rimanente 50% a conclusione del progetto e dopo la presentazione della rendicontazione economica

 

I requisiti richiesti

Possono partecipare al concorso dalle scuole di ogni ordine e grado dei territori provinciali di Cremona, Mantova, Parma e Reggio Emilia che intendano realizzare il proprio progetto nel corso dell’anno scolastico 2017-2018.

 

Come e quando presentare la domanda

La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, deve essere inviata entro il 30 ottobre 2017 all’Associazione Persona-Ambiente o mezzo posta all'indirizzo  via Leopardi n°22, 26041 Casalmaggiore CR, con allegata la documentazione completa richiesta dal bando di concorso oppure mezzo mail allegando le scansioni della documentazione a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per ulteriori informazione si può contattare la segreteria del premio all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. scrivendo nell’oggetto “Premio Ambiente e Territorio Umberto Chiarini” oppure contattando il Prof. Mauro Ferrari 328.0514039.


Le domande dovranno contenere le seguenti indicazioni e i seguenti documenti SCARICA ALLEGATI:

  • Modulo di partecipazione;
  • Scheda del progetto;

 

La documentazione fornita non sarà restituita.

 

Valutazione
All’individuazione dei progetti vincitori del premio provvederà una commissione giudicatrice formata in numero dispari, da almeno un componente dell’Associazione Persona-Ambiente e da esperti del settore.

 

La commissione giudicatrice selezionerà i progetti cui conferire il premio in denaro.

 

I criteri di valutazione adottati dalla commissione saranno i seguenti:

-       Qualità del progetto

-       Innovazione

-       Partenariato

-       Sostenibilità (replicabilità futura)


Dalla scadenza dei termini per la presentazione delle domande di partecipazione al concorso, la commissione giudicatrice formulerà il proprio giudizio e stilerà la graduatoria di merito che sarà resa pubblica sui mezzi di informazione locale e sul sito dell’Associazione Persona-Ambiente.

I candidati i cui progetti siano stati ritenuti meritevoli dei premi riceveranno comunicazione dell’esito del concorso.


La Commissione giudicatrice deciderà inoltre su ogni questione di interpretazione del regolamento e partecipazione al concorso.

Il giudizio della commissione giudicatrice è insindacabile.

 

Il premio sarà consegnato nel corso di una iniziativa pubblica entro il mese di Gennaio 2018.

 

I vincitori si impegnano a:

-       partecipare alle iniziative pubbliche di premiazione promosse dall’Associazione Persona-Ambiente.

-       organizzare una iniziativa pubblica di presentazione del progetto nella comunità locale sede della scuola in accordo con l’Associazione Persona-Ambiente.

-       Predisporre modalità di monitoraggio del progetto ed accettare incontri di monitoraggio da parte dell’Associazione Persona-Ambiente.

-       Realizzare il progetto entro la chiusura dell’anno scolastico 2017-2018.

-       Elaborare un report finale, che può consistere in una documentazione cartacea, audiovisiva, e che deve contenere la rendicontazione economica, comprensiva della documentazione relativa alle spese sostenute per l’intero progetto.

 

Casalmaggiore (CR), li 13.05.2017

 

Nuovo layer...